martedì 23 luglio 2013

Posted by Iride On 09:48
Necrologio in memoria delle opere andate perdute qualche giorno fa per mano di farabutti senza scrupoli.
Dedichiamo uno sguardo alle foto – tutto ciò che ci rimane – di queste opere scomparse nel più brutale dei modi, il rogo. Non ci sono parole.




Claude Monet - Charig Cross Bridge
Van Meyer de Haan - Autoritratto
Paul Gauguin - Donna davanti a una finestra aperta
Pablo Picasso - Testa di Arlecchino
Claude Monet - Ponte di Waterloo
Lucien Freud - Donna con gli occhi chiusi
Henri Matisse - Ragazza che legge in bianco e giallo


E dedichiamo un pensiero particolare anche alla donna che ha reso possibile tutto questo, 
Olga Dogaru:

Con l'indignata partecipazione di Giovanni Muciaccia


Che un attacco d'arte di colpisca, magari una statua o un capitello corinzio. Mi basterebbe anche un pennello nell'occhio, maledetta.





A onor del vero:

2 commenti:

  1. io spero ancora che i quadri siano ben nascosti da qualche parte e che abbiano finto la cremazione per tentare di venderli indisturbati

    RispondiElimina
  2. A questo punto c'è da sperarlo davvero, anche se le analisi sulle ceneri sembrano confermare la tragicità dell'accaduto.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...