sabato 16 novembre 2013

Posted by Iride On 12:12

Approfittando subito di un momento di sorte favorevole, pubblico un post prima che la mia sfortunata connessione internet abbia qualche ricaduta come l'ultima, durata una settimana di silenzio. Anche ora che scrivo la connessione va e viene. Bestemmio Tiscali  e penso a voi. Molto poetico.

Rispondo al post di MichiVolo riguardo la "lavagna dei desideri", un progetto globale nato dalla riflessione di Chandy Chang sulla morte prematura. La frase Before I die I want to... ha invaso le pareti di tutto il mondo lasciando la libertà ai passanti di completarla con sogni e desideri, superando in portata il nostrano "Nel mulino che vorrei".


Così ho deciso di stilare la mia lista, o meglio di trascriverla, poiché esisteva già nei punti più salienti. Ovviamente riflettendoci di più viene fuori una lista quasi infinita, ma ho cercato di ridurla ai desideri più impellenti e soprattutto realizzabili: sì perché so bene che non potrò mai vedere il mondo dallo spazio :(

Ecco dunque la mia lista.

Prima di morire vorrei...

Trovare qualcuno che mi ami davvero, con pregi e difetti. Qualcuno di cui potermi fidare completamente.

Avere dei figli. Una bambina almeno, e poi un maschietto.

Avere una casa mia, con una stanza grande da adibire a libreria. Ma andrebbe bene anche un buco, purché fosse tutto mio. In montagna, magari. Anche se il mio vero sogno è trovare una vecchia grande casa abbandonata da rimettere a nuovo.

Vivere però in una grande città, lontano dalla mediocrità paesana.

Avere un lavoro dignitoso (che mi piaccia o meno, ormai mi interessa poco) e che mi permetta di fare una piccola spesa extra senza l'ansia di non arrivare a fine mese.

Imparare una lingua straniera oltre l'inglese. Mi piacerebbe il romeno.

Fare un'escursione nei boschi.

Fare il bagno nuda nel mare, andando incontro al sole che sorge.

Imparare a suonare il piano. E possedere quello calpestabile lungo 6 metri che sta al Fao Schwartz di NY. 

E voglio imparare anche l'hang, cavolo!

Vedere il mondo, o almeno una piccola parte: Scozia e Giappone.

Riuscire ad andare a un concerto dei Muse. Prima che si sciolgano o vadano in pensione...

Accarezzare un opossum.

Festeggiare il Natale come si deve.

Arrivare al mio peso forma in un trionfo di gnocchitudine, per una volta.


Però come da titolo, ora come ora mi basterebbe una connessione funzionante.



E cosa volete fare voi, prima che la morte galoppi nella vostra direzione?







16 Novembre 2013
A onor del vero:

17 commenti:

  1. stare bene con me stesso, aprire un ristorante, incontrare Diprè, aprire un concerto dei foo fighters, vedere l'irlanda, diventare istruttore di krav, fare la differenza per qualcuno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prima e l'ultima sono le più difficili da conquistare! Ma Colui che è sopravvissuto può farcela ;)

      Elimina
  2. farmi una chiacchierata con francesco de gregori, fare un viaggio in africa sulle tracce di rimbaud, e poi trovare il tempo (e la volontà) di scrivere il mio grande romanzo, e vincere molti bei premi in denaro col mio romanzo (che ne frattempo è stato tradotto in trenta lingue, è diventato un film di successo ecc.) e chiudermi in una bella casa di campagna come fece salinger, a godermi il resto della mia vita senza più dovermi confrontare giornalmente col mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo auguro tanto il successo :)

      Elimina
    2. incrociamo le dita ;)

      Elimina
    3. lillo tu diventerai famoso con foto e poesie, magari non ricco, ma famoso sì

      Elimina
  3. riguardo all'opossum... http://www.youtube.com/watch?v=z0rYAzTpOXw

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto bella, me la sono messa a tutto volume ;)

      Elimina
  4. iscrivermi ad un corso di scrittura creativa
    tornare a cantare in un coro
    vedere l'islanda e l'aurora boreale
    avere un cane
    cucinare più spesso per gli amici

    RispondiElimina
  5. per l'escursione nei boschi vieni quando vuoi, ma ti avviso si cammina tanto
    perché un opossum?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace camminare :)
      L'opossum mi intriga come animale, quel topolone :D

      Elimina
  6. buttarmi dall'aereo con la tuta alare cantando in gaelico

    RispondiElimina
  7. Prima o poi dovrò scriverla anche io una lista così. E' bellissima l'idea.

    RispondiElimina
  8. Anche se non è Scozia, o nemmeno Giappone (voglio andarci anche iooooo) puoi sempre venire a trovarmi e risparmiare sull'alloggio (e posso rubacchiare il cibo al lavoro, volendo!)
    Riguardo all'amore, io ho ovviato con il cioccolato dovresti provare, ma andrebbe un tantinello contro il peso forma, uhg

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...