martedì 27 dicembre 2011

Posted by Iride On 10:47
A costo di restare soli.
A costo di essere infelici e feriti.
La Dignità, prima di tutto.
A onor del vero:

5 commenti:

  1. Non lasciarti schiacciare da nulla, cara Iride. Sorvola su tutta la pochezza e falsità che ti circonda, regala sorrisi là dove nessuno se li aspetta, spiazza parenti e nemici (spesso le due cose combaciano) con i tesori che hai dentro.
    Un abbraccio e ricorda che sei un'Iride LIBERA!

    RispondiElimina
  2. E che Te sarà mai capitato?
    Iride ti immagino giovane (non so se a torto o a ragione) ... faccio fatica a pensare che cosa abbia leso così profondamente la Tua Dignità per voler passare le feste di Natale "Infelice e soprattutto Ferita", Te che t'immagino una volpe tanto svelta che mette in scacco una muta di cani rumorosa e sciocca ... con le tue battute e "freddure" a brucia pelo e spiazzanti:-)))

    Ma mi faccia il piacere:-)

    RispondiElimina
  3. Ps
    il Vaffanciullo non me lo merito ... ehhh

    Tanti Auguri

    RispondiElimina
  4. @Sonia grazie, come sai la libertà a volte (sempre) costa cara. Non scendere a compromessi spesso vuol dire ritrovarsi soli.

    @Paolo mio se le persone dai 40 in su avessero il monopolio del dolore e delle difficoltà, il mondo sarebbe più facile, potremmo tutti dire "ho avuto una bella giovinezza" e sarebbe già qualcosa. Purtroppo niente è così semplice e organizzato. Non mi risulta che i problemi, anche quelli seri, siano così magnanimi da lasciarti in pace al di sotto di una certa età. E' che all'inizio c'è chi li affronta per te, ma dopo i 18, si è soli.
    E così certe volte sono sola in mezzo ai cani, ma raramente riesco a metterli in scacco senza perdere un pezzo di me, qualche morso arriva sempre alle carni e mi spolpa, con la complicità di qualche altra volpe che ha spifferato dove si trova la mia tana. E la carne giovane è la più tenera per quei cani vecchi e affamati.
    Tranquillo che non ti ci mando, ci sto già mandando tanta gente non meriti di ritrovarti tra loro ;)

    RispondiElimina
  5. Entro nella caverna ...
    lancio un grido ... ooohhh
    mi risponde l'eco ..., ohhhhh, ohhhhh, ohhhhh

    E' qui l'animaletta ferita e solitaria???
    ...etta, etta, etta .... ria, ria,ria

    Siii
    ...iii...iiii. ...
    Allora tanti Auguriiii
    di Buon Annooooo
    ...oooo...ooo...oooo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...