venerdì 31 dicembre 2010

Posted by Iride On 23:07



2010 fa le valigie. E' vecchio, magro, frustrato, piegato.
2011 è dietro il palco che aspetta di essere annunciato, ha il vestito bello che userà solo per questa notte. Gli sta troppo attillato però, è grasso dei buoni propositi. 
Perderà in fretta i chili in più. Anche altri perderanno.
Chi una mano, chi un occhio. O di più.
Chi ubriaco si metterà al volante, chi nello stesso stato le auto le incendierà.

Gli accoliti delle feste immoleranno se stessi e gli altri in sacrificio al Nuovo Calendario.
Bicchieri come campanelle suoneranno l'Ode al Nuovo Anno, bandendo per una notte la sobrietà, per celebrare un anno che non sarà più benevolo, non necessariamente.
Speranze racchiuse in piccole bombe che accese grideranno a mezzanotte.
Perchè stasera un cero non basta.
A onor del vero:

3 commenti:

  1. Speriamo che sia una notte tranquilla...
    Happy Happy New Year my Friend!

    RispondiElimina
  2. Speriamolo davvero.

    Ciao Mariabei!

    RispondiElimina
  3. un augurio carico di buon senso... la cronaca purtroppo non è stata clemente

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...