domenica 7 novembre 2010

Posted by Iride On 14:45




Amo la pioggia,
le gocce come chicchi di grano
che rimbalzano sull'asfalto,
creano anelli nelle pozzanghere,
scorrono come lacrime sui vetri
e cadono indecise dai monumenti.

Amo sentirle tamburellare
sui tendoni dei caffè,
sugli ombrelloni,
sui miei capelli.

Amo ascoltare la pioggia
scorrere nelle grondaie,
scomparire in rivoli
come serpi nei tombini,
bagnare il mondo,
lustrare i metalli,
inzuppare i vasi di fiori.

Amo la pioggia che si fa beffe
della gente e del traffico,
diverte i bambini, irrita gli adulti
e se ne frega
degli impegni altrui.

Amo la pioggia
che mi bagna le mani,
mi scorre sul viso,
mi inzuppa le scarpe,
che prima di cadere
profuma l'aria
avvisandomi che viene
a lavarmi di dosso
i pensieri tristi.


Paolo Carbonaio


Spero tuttavia che laddove ha portato solo morte e distruzione con la propria insistenza, questa lasci presto il posto a un sole riparatore, per quelle famiglie che bisognano di un caldo raggio di speranza.
A onor del vero:

5 commenti:

  1. Mi associo al tuo augurio di sole, a chi adesso ne avrebbe veramente bisogno.

    RispondiElimina
  2. Anche io amo la pioggia. Oggi ha diluviato tutto il giorno. E' rilassante.

    RispondiElimina
  3. La pioggia piace anche a me...la trovo rilassante e rende tutto più lento,più bello...

    RispondiElimina
  4. anch'io amo la pioggia,
    non sempre..però in certi momenti è una compagna, mi piace il ticchettio sui vetri..

    RispondiElimina
  5. E' rilassante e perfetta per i momenti di riflessione...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...