domenica 12 settembre 2010

Posted by Iride On 11:38
Buongiorno,
quali avventure vi attendono in questa domenica fresca e soleggiata? L'aria è frizzante e non riesco a smettere di fissare il tappeto color senape che sventola sul balcone di fronte. Una bella domenica, sebbene non sia il giorno della settimana che preferisco.
Io ahimè non potrò goderne, anche oggi è giornata di studio. Me tocca. 
Stamattina mentre spolveravo il tristissimo bouchet di fiori finti vicino alla finestra(l'appartamento ne è pieno, per orrido gusto della mia padrona di casa) pensavo alla casa dei miei, in campagna, dove i fiori sono tutti veri e profumati, immersa nel verde, verde che a Milano è tenuto in ben poca considerazione.
Sono le 11.30 e fuori c'è quella lieve calma che precede l'ora di pranzo, dove le mamme spignattano e chiacchierano con  figlie e nipoti che apparecchiano la tavola. Un pò mi manca questo momento ora che vivo fuori casa e mangio alle ore più disparate. Mi arriva un invitante odore di pesce fritto, e un lontano scampanellìo di piatti.
Buon pranzo domenicale a tutti ;)
A onor del vero:

3 commenti:

  1. Non posso che darti ragione... i fiori freschi sono tutta un'altra cosa... inebriano i sensi!!
    Buona Domenica, cara :-)

    RispondiElimina
  2. Me so' commosso ...

    dopo aver letto questo post che è un misto tra "il passero solitario" ed "il sabato del villaggio" di leopardiana memoria...
    In bocca al lupo per gli studi...
    lo sò che preferivi la frittura ...
    va beh, poi ti rifarai
    dai;-)

    Un Bacione
    Cara Iride
    (non studiare troppo ...ehhh)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...